Maestro

Maestro ANDREA TESTA

Inizia gli studi presso la scuola di musica del paese con l’euphonium sotto la guida del M° Gianluca Tortora. Successivamente decide di passare al trombone e iscriversi al conservatorio.
Compie gli studi musicali presso l’Istituto Musicale “G.Donizetti” di Bergamo sotto la guida del Prof. Ermes Giussani diplomandosi nel 2012. Nello stesso anno viene ammesso all’atelier di trombone all’istituto musicale pareggiato della Valle d’Aosta studiando con Daniele Morandini, Stefano Viola e Vincent Lepape, ottiene l’idoneità all’orchestra filarmonica della Franciacorta e partecipa alla prima esecuzione mondiale e alle successive due repliche di “Garon” di Yuval Avital con l’euphonium.
Partecipa a master con Ian Bousfield, Joseph Alessi, Stefan Schulz, Andrea Bandini, Michel Becquet, Dale Clevenger, Marco Pierobon, David Ceste, Matteo De Luca, Diego di Mario, Guido Delmonte, Gianluca Scipioni, Vincenzo Paratore, Andrea Conti e Gianluca Gagliardi.
Durante gli studi presso il conservatorio “G.Donizetti” di Bergamo suona nel gruppo ottoni del conservatorio diretto dal Maestro Ermes Giussani facendo numerosi concerti tra cui il trofeo internazionale di musica e la registrazione del cd nativitas con il coro “i piccoli musici” di Casazza.
Nel 2013 collabora con orchestre come l’Orchestra sinfonica di Sanremo diretta da Bruno Santori, collabora con Fondazione Milano, il conservatorio di Ravenna come primo trombone della banda di palcoscenico in Macbeth e come trombone contralto nella banda di palcoscenico di Otello presso il teatro di Ravenna durante il Ravenna Festival. Con il trombone tenore barocco suona come secondo trombone nella realizzazione del Requiem di Mozart con il coro jubilate di Legnano. Nello stesso anno viene ammesso al biennio al conservatorio di Aosta. Nel 2014 collabora con l’orchestra da camera “i cameristi della Scala” e l’orchestra sinfonica “Carlo Coccia” di Novara. Collabora spesso con l’Orchestra sinfonica di Sanremo come primo trombone o trombone contralto. Sempre nello stesso anno risulta idoneo all’Accademia Teatro alla Scala. Ad Ottobre vince l’audizione presso l’Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza e il mese dopo viene ammesso anche all’Orchestra Giovanile Italiana.
A Gennaio 2015 risulta idoneo alla Mediterranean Youth Orchestra per poi suonare a Luglio sotto la direzione di Sir Simon Rattle con la collaborazione della London Symphony Orchestra. Nel 2016 partecipa al concorso bandistico internazionale “Flicorno d’oro”, vincendo la categoria eccellenza con l’Orchestra Fiati Valle Camonica con l’euphonium e la prima categoria e il trofeo flicorno d’oro con la Brescia Wind Orchestra con il trombone. Risulta ancora idoneo alla Mediterranean Youth Orchestra. Si laurea presso il conservatorio della Valle d’Aosta.
Ad Ottobre 2018 vince l’audizione presso l’Orchestra del teatro di Como. Attualmente collabora spesso con l’orchestra “I Pomeriggi Musicali”e con molte altre orchestre. Infine suona nel quartetto d’ottoni FantaBrass Quartet, dove ha registrato il primo Cd del quartetto “Brass vibration”.

West side story // Banda Ombriano
  1. West side story // Banda Ombriano
  2. Jungle fantasy // A tutta Banda!
  3. Benny Goodman memories // Banda Ombriano
  4. Curtain up! // Banda Ombriano
  5. Dance bacchanale // Banda Ombriano
  6. It don’t mean a thing // A tutta Banda!
  7. There’s no businnes like show businnes // A tutta Banda!
  8. Carmen suite // Banda Ombriano
  9. Just a closer walk with Thee // Banda Ombriano
  10. Giovanna D’Arco – overture // Auguri Maestro!
  11. Galop – da “Masquerade” // Banda Ombriano
  12. Rhapsody in blue // Banda Ombriano