Articoli

14 marzo 2020

Anche le pause sono… MUSICA!

E’ questo un periodo di silenzio per il Corpo Bandistico G. Verdi di Ombriano – Crema, tutto è sospeso…anche noi siamo sospesi in questa situazione dove in breve tempo tutto si è fermato. All’inizio non si capiva bene, certo le notizie dalla Cina erano preoccupanti, ma la Cina era tanto distante; si era tutti titubanti pensando che le misure prese dal nostro Governo fossero eccessive, poi a poco abbiamo capito che le prime misure adottate non solo non erano esagerate ma forse erano addirittura insufficienti. E giorno dopo giorno ci stiamo rendendo conto dell’assoluta straordinarietà di ciò che sta accadendo e appunto siamo tutti sospesi, come fossimo a mezz’aria e non vedessimo l’ora di rimettere i piedi a terra. Attendiamo sconcertati l’evolversi della situazione, ma credo che ciascuno in cuor suo sia ottimista perché vediamo che l’impegno per il bene comune è di tutti, dalle persone che hanno le maggiori responsabilità ai più piccoli che si trovano a rinunciare all’uscita al parco giochi.
E la Banda cosa fa in questa contingenza? La Banda c’è, c’è con le sue mani tese sempre pronte ad aiutare: adesso sono gli ospedali ad avere bisogno non di note ma di attrezzature e la Banda ha dato il suo aiuto concreto all’Ospedale di Crema e invita anche tutti voi a sostenere questa realtà che tanto sta facendo per tutti noi.
Ma il cuore della Banda batte forte, pulsa di passione e di energia, certo non si odono i suoi squilli, ma tra le mura domestiche ogni bandista si esercita, studia, perfeziona quel passaggio e migliora quell’aspetto della tecnica che sempre un po’ lo infastidisce, pronto prontissimo a riprendere. Stiamo suonando una “pausa”, ma dopo la pausa sgorga meravigliosa la melodia e allora potremo esprimere tutta la voglia che abbiamo di fare musica, tutta la gioia che vogliamo portare a chi ci ascolta, tutto l’aiuto che vogliamo dare a chi lo chiede. Non sappiamo quando potremo tornare a suonare insieme; certo manca tutto della banda, mancano le prove del lunedì sera, il Gio con le sue battute ed Eva che inflessibile richiama su un passaggio, manca la stanchezza e anche il sonno che prende sul finale della prova, che arriva comunque dopo una giornata di lavoro…alle volte ci si lamenta ma adesso manca proprio tanto!
Il programma era ricco e forse ancora lo sarà se quest’emergenza rientrerà. Il 21 marzo era in programma il Concerto di primavera in collaborazione con l’Associazione La Tartaruga di Crema per l’aiuto ai malati di Parkinson, il 28 ci sarebbe stato un concerto a Bagnolo Cremasco, questi concerti naturalmente sono stati annullati. Speriamo di riuscire a riprendere le attività con il concerto in programma a Vaiano Cremasco il 24 maggio, il Concerto della Repubblica del 2 giugno presso il CremArena e con il Concerto d’Estate del 20 giugno sul piazzale della Chiesa parrocchiale di Ombriano. Vedremo se si riuscirà ad organizzare anche il saggio della Junior Band.
Questi sono gli appuntamenti, ci auguriamo che possano essere confermati. Nel frattempo se avete nostalgia della vostra Banda e avete voglia di rallegrare il cuore potete andare sul sito della Banda (www.bandaombriano.it), andare sul menu e alla voce “audio” potete ascoltare alcune tra le più belle e significative esecuzioni fatte recentemente dal Corpo Bandistico G. Verdi di Ombriano.

|
Rhapsody in blue // Banda Ombriano
  1. Rhapsody in blue // Banda Ombriano
  2. Dance bacchanale // Banda Ombriano
  3. It don’t mean a thing // A tutta Banda!
  4. There’s no businnes like show businnes // A tutta Banda!
  5. Curtain up! // Banda Ombriano
  6. Benny Goodman memories // Banda Ombriano
  7. Galop – da “Masquerade” // Banda Ombriano
  8. West side story // Banda Ombriano
  9. Carmen suite // Banda Ombriano
  10. Giovanna D’Arco – overture // Auguri Maestro!
  11. Just a closer walk with Thee // Banda Ombriano
  12. Jungle fantasy // A tutta Banda!