Articoli

15 aprile 2014

E’ iniziata la Primavera

Sala Alessandrini gremita di persone per il concerto di primavera del Corpo Bandistico G. Verdi di Ombriano che si è tenuto lo scorso 12 aprile.
Molto apprezzato il programma proposto dal gruppo diretto dal M° Eva Patrini che, come sempre, ha diretto magistralmente (tutto a memoria!) il gruppo ombrianese. Accanto ad alcuni pezzi presentati al pubblico milanese, come I don’t mean a thing di Duke Ellington e Cats di Andrew Lloyd Webber, la Banda ha presentato alcuni brani nuovi. Tra questi Omens of Love, dei T-Square, gruppo jazz fusion giapponese. Durante il brano il pubblico è stato coinvolto nelle atmosfere spensierate e nelle melodie orecchiabili, e non sono mancati i colpi di scena: la Banda ha infatti arricchito l’esecuzione del pezzo con l’uso delle campane tubolari e ha divertito il pubblico con l’utilizzo di baffi finti, omaggio al look anni ’70 dei T-Square.
Presente in sala anche l’Assessore Paola Vailati, che si è complimentata con la Banda per i successi recentemente ottenuti (solo un mese fa si esibiva a Milano) e con Eva Patrini, definendola non soltanto esempio di grande maestria ma anche elemento di eleganza nella direzione orchestrale.
Successo anche per le creazioni di Silvia Orlandi, illustratrice di libri per bambini e autrice della locandina del concerto, alla quale la Banda vuole porgere un sentito ringraziamento.
Ottimo inizio di anno quindi per la Banda di Ombriano, che sarà impegnata nel mese di maggio con l’Aduntata degli Alpini e si esibirà nuovamente in Crema in occasione del consueto concerto per la Festa della Repubblica.

|
Jungle fantasy // A tutta Banda!
  1. Jungle fantasy // A tutta Banda!
  2. Just a closer walk with Thee // Banda Ombriano
  3. Curtain up! // Banda Ombriano
  4. Dance bacchanale // Banda Ombriano
  5. It don’t mean a thing // A tutta Banda!
  6. West side story // Banda Ombriano
  7. There’s no businnes like show businnes // A tutta Banda!
  8. Giovanna D’Arco – overture // Auguri Maestro!
  9. Rhapsody in blue // Banda Ombriano
  10. Carmen suite // Banda Ombriano
  11. Benny Goodman memories // Banda Ombriano
  12. Galop – da “Masquerade” // Banda Ombriano