Articoli

07 dicembre 2015

I vincitori del 1° concorso Angelo Stringhi

Domenica 6 dicembre, presso la Sala della Musica in piazza Aldo Moro, si è svolto il 1° Concorso Angelo Stringi, promosso dal Corpo Bandistico Giuseppe Verdi di Ombriano in collaborazione con la Banca Popolare di Crema e Popolare di Crema per il territorio.
Il concorso era rivolto ai giovani allievi del Corpo Bandistico che si sono esibiti per la prima volta di fronte ad una commissione prestigiosa (Antonio Zaninelli, presidente del Corpo Bandistico, Jader Bignamini, Federica Ziliani, Alessandro Grioni, Fruszina László, Stefano Rossi). La giuria è stata chiamata ad esprimere una votazione sull’intonazione, il suono, l’interpretazione, la dinamica è la tecnica degli allievi.
Buon riscontro di partecipazione da parte dei giovani musicisti del Corpo Bandistico. In totale hanno partecipato al concorso 15 allievi delle diverse classi di strumento (flauto, clarinetto, saxofono, tromba e trombone), suddivisi in due categorie a seconda dell’anno di studio. In palio cinque libretti bancari offerti dalla Banca Popolare di Crema e popolare di Crema per il territorio, che sono andati a Francesco Benzi e Ester Andreini per la categoria Junior e Miriam Andreini, Chiara Cavalli e Paola Lucini per la categoria Senior. I premiati si esibiranno nuovamente domenica 13 dicembre, alle ore 17, presso la Sala della Musica in piazza Aldo Moro, in occasione del Concerto per Santa Lucia della Junior Band diretta dal M° Cecilia Zaninelli.

|
Curtain up! // Banda Ombriano
  1. Curtain up! // Banda Ombriano
  2. Benny Goodman memories // Banda Ombriano
  3. Dance bacchanale // Banda Ombriano
  4. There’s no businnes like show businnes // A tutta Banda!
  5. West side story // Banda Ombriano
  6. Carmen suite // Banda Ombriano
  7. Jungle fantasy // A tutta Banda!
  8. Just a closer walk with Thee // Banda Ombriano
  9. It don’t mean a thing // A tutta Banda!
  10. Rhapsody in blue // Banda Ombriano
  11. Giovanna D’Arco – overture // Auguri Maestro!
  12. Galop – da “Masquerade” // Banda Ombriano